Dalla recensione: «L’etichetta sul robusto e funzionale cabinet metallico riporta Sound Stage Expander, ma questo dispositivo offre molto di più di quanto possa sembrare a prima vista. Oltre a essere un buffer valvolare, esso offre due funzioni: la regolazione delle dimensioni del palcoscenico (da stretto ad ampio) e l’equalizzazione in gamma bassa (da minima a massima). Tuttavia non commettete errori di valutazione, questo processore di segnale audio non è un semplice controllo di tono o un commutatore mono-stereo.»

Sostanzialmente, un apparecchio che non mancherà di migliorare il suono di un impianto, che poi è lo scopo ultimo di ogni appassionato di hi-fi e del buon suono.

Vai alla traduzione