Un pre-phono di elevatissima qualità, sicuramente uno dei migliori nel suo genere

Ho già accennato altrove della rinascita dell’analogico (vuoi per moda, vuoi per la sua, vera o presunta, superiorità rispetto al digitale). Sicuramente non per tutti, l’analogico richiede passione, impegno, pazienza per una messa a punto efficace. Il digitale è molto più facile e immediato, ma la strada più semplice e comoda non sempre è quella che porta a destinazione (o la più sicura).

Probabilmente, ho già anche detto che per ascoltare i dischi in vinile non basta il giradischi, e infatti serve un pre-amplificatore per amplificare il debole segnale raccolto dalla testina. I giradischi di fascia più economica ce l’hanno integrato, ma esso, spesso, non è di qualità elevata. Ecco la necessità di un dispositivo esterno che svolga questo compito al meglio.

Il prodotto in questione non è certo per tutti, costa praticamente cinque volte il prezzo di un giradischi entry-level. Sicuramente, va inserito in impianti di pari livello (ovviamente), ma senza dubbio la qualità è immensamente elevata.

Vai alla traduzione

I commenti sono chiusi.